L’Assemblea Costituente del Venezuela assume il potere legislativo parlamentare

da cubadebate

L’ Assemblea costituente nazionale (ANC) ha emanato un decreto per assumere alcune funzioni del parlamento (denominata Assemblea Nazionale) con lo scopo di preservare la pace e il progresso economico del paese. Questa decisione è stata presa dopo che i deputati dell’opposizione non si sono presentati alla riunione parlamentare di Venerdì scorso.

Il Parlamento non è stato affatto esautorato come riportato da alcuni media internazionali.

Il primo vice presidente dell’ANC, Elvis Amoroso spiega con la lettura del decreto, l’ANC prende il potere a “legiferare in materia direttamente finalizzata ad assicurare il mantenimento della pace, la sicurezza, la sovranità, socio – sistema economico e finanziario, e preservare i diritti civili della nazione venezuelana.

Amoroso ha detto che non rispondendo alla convocazione della seduta il Venerdì, l’opposizione ha violato l’articolo 349 della Costituzione.

Delcy Rodríguez, presidente dell’ANC , ha detto che i leader dell’opposizione hanno continuato a ignorare la volontà del Venezuela, non sottoposto a l’ invito rivolto dal’ANC a formare il potere costituente.

Inoltre, il presidente dell’Assemblea ha sostenuto che l’opposizione venezuelana sostiene gli interessi dell’imperialismo globale occidentale che cercano in tutti i modi di scatenare l’odio nel paese.

“Il presidente degli Stati Uniti è creatore di odio … l’odio che ha raggiunto il Venezuela è un odio importato “, ha detto Rodriguez.

Da parte sua, l’avvocato costituzionalista María Alejandra Díaz ha detto che l’Assemblea nazionale costituente ha il compito di neutralizzare gli attacchi interni ed esterni ed impedire la distruzione dello stato

In questo senso, Diaz ha sottolineato che non v’è una punizione, ma un esercizio di difesa della Costituzione” perché chi vìola minaccia il popolo”.

(traduzione di Dario Zumk)